Avviso Registrazioni

Scusandoci per l'inconveniente, informiamo i nuovi utenti i quali desiderino commentare gli articoli che la registrazione deve essere fatta tramite Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

Login Form






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati

Cerca


 
  SiteGround web hostingCredits
Lo scontro generazionale propaganda PDF Stampa E-mail

21 Ottobre 2019

 

Da Appelloalpopolo del 19-10-2019 (N.d.d.)

 

 

 

Lo scontro generazionale è evidentemente uno degli argomenti di punta della propaganda liberale, nelle sue declinazioni lavorativa, ambientale e del debito pubblico. Si vuole indurre i giovani a pensare che la generazione precedente abbia “vissuto al di sopra delle proprie possibilità “, sia dal punto di vista economico (facendo il famigerato “debito pubblico”) che ambientale, ed oggi si gode una dorata quanto immeritata pensione sulle spalle dei giovani precari e sottopagati. Perché questo sono i giovani oggi, precari e sottopagati, e per il sistema è fondamentale trovare per loro un colpevole che non sia quello vero, ovvero il sistema liberal-globalista.

 

Fossi in loro rifletterei sul fatto che i pochi elementi che ancora li proteggono, invero sempre meno, dalla “durezza del vivere” che la buonanima di Padoa-Schioppa invocava per loro, sono proprio i lasciti delle generazioni precedenti. Lo stato sociale e la Costituzione dal punto di vista giuridico, la casa e magari pure una piccola eredità dal punto di vista del benessere materiale.

 

Luca Manzoni

 

Commenti
NuovoCerca
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!
 
< Prec.   Pros. >