SovranitÓ demonizzata

31 Luglio 2020

 Da Appelloalpopolo del 28-7-2020 N.d.d.)

Sono riusciti in un capolavoro della propaganda: demonizzare il fondamento dello Stato, la sua sovranità. Pensate se dovessero ritenere ignorante e privo di senno chi afferma che l’albero è dotato di radici, per trarre nutrimento e stabilità; la spiga di grano di chicchi, per fruttare e poi riprodursi; la farfalla di ali, per svolazzare leggiadra! Vi apparirebbe illogico tutto ciò, ci ridereste su e dareste del folle a chi impone quelle strambe idee. Eppure, noi che semplicemente sappiamo che cos’è uno Stato e aspiriamo a conservarlo veniamo ritratti come i peggiori illetterati.

Perché lo Stato è scomodo, specialmente se declinato in una socialdemocrazia: fa sì che la ricchezza e il potere non si accentrino, che l’abbiente non si approfitti dell’umile, che nessuno sia privato dell’essenziale, che sull’essenziale non si lucri. Così, chi lo difende incute timore agli assetati di denaro e va screditato.

Gerarda Monaco
Commenti
NuovoCerca
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!